Carbocementazione

life02
Il trattamento termochimico della carbocementazione o “cementazione” è un processo di diffusione che consiste nella carburazione superficiale di particolari in acciaio a basso tenore di carbonio ad una temperatura generalmente compresa tra 850°C e 950°C. Il trattamento termochimico di carbocementazione o cementazione dell’acciaio si esegue tramite un mezzo gassoso di particolare composizione chimica, in grado di garantire un arricchimento superficiale di carbonio. L’acciaio acquisirà di seguito, un’elevata durezza attraverso il trattamento di tempra e rinvenimento. Tali processi conferiscono: alla superficie le necessarie doti di durezza e resistenza all’usura, al cuore una soddisfacente tenacità e resistenza a fatica.