Ricristalizzazione

Con il trattamento termico di ricristalizzazione viene ripristinata la struttura originale e le doti di plasticità dell’acciaio, che in precedenza aveva subito delle particolari deformazioni a freddo, con ulteriore aumento della durezza. Dunque, quando un metallo è deformato a freddo la sua struttura è orientata secondo le componenti direzionali della deformazione. La sua durezza aumenta e la sua capacità di subire ulteriori deformazioni diminuisce; per poter proseguire con le lavorazioni a freddo è necessario ricorrere alla cristallizzazione, la quale è in grado di ripristinare la struttura originale e le doti di plasticità. Grazie al trattamento termico di ricristalizzazione pertanto, l’acciaio recupera le sue strutture metalliche per una nuova fase di lavorazione.